Le case da Hobbit di una designer americana

Queste bucoliche case da Hobbit sono soltanto l’ultimo progetto di Kristie Wolfe,una designer di interni e sarta che si è reinventata imprenditrice e ha deciso di realizzare case autosufficienti. Il suo ultimo progetto comprende tre abitazioni, immerse in 2 ettari di natura incontaminata nello stato di Washington, USA. Ogni abitazione avrà pannelli solari, batterie, sistemi di ricircolo e raccolta dell’acqua piovana e vista mozzafiato sulla vallata in cui sono scavate.
Esatto, scavate, perché non si tratta di semplici rifugi per sfuggire dal mondo moderno, ma sono pensate per reggere il peso del terreno, resistere all’umidità ed essere perfette repliche ispirate al modello delle tane degli Hobbit di Tolkien, creatore de’ “Il Signore degli Anelli”.

Kristie non si è fermata alla semplice casa scavata nel terreno e alle porte rotonde, ma tutti i dettagli all’interno della casa sono in perfetta armonia con lo stile bucolico pensato da Tolkien. L’autore pensava che una casa costruita nel grembo della terra fosse un modo per creare maggiore “connessione” con la Terra stessa: basti pensare che in quell’epoca l’Inghilterra era nel pieno della rivoluzione industriale, la vita rurale veniva man mano sparendo, e Tolkien sentiva questa distanza tra l’uomo e la Terra aumentare.

porta hobbit kristie wolfe hobbit tolkien
porta hobbit kristie wolfe hobbit tolkien airbnb bagno

case da hobbit kristie wolfe hobbit tolkien porta

porta hobbit kristie wolfe hobbit tolkien airbnb letto



 

case da hobbit tana arredamento design

casetta gnomo boschi natura design tolkien fiaba

porta hobbit kristie wolfe hobbit tolkien airbnb portone dettaglio
La stanza è prenotabile su AirBNB qui. Se siete negli States e avete voglia di immergervi nell’atmosfera Tolkieniana fateci un pensierino.